Contenuto principale

RDMilBlog

I post dedicati alla cronaca della vicenda ARKEON negli anni 2008-2011

 


 

 

SRS  è Online !!!

30 aprile 2008

 

Tasselli di esperienza - Ottavo Tassello

26 marzo 2009

 

LA FESTA (per qualcuno) E' FINITA ...

9 marzo 2011

 

Galeotto fu quell'incontro e chi vi andò ...

10 marzo 2011

 

Calunniate ... calunniate ... qualche cosa resterà...

11 marzo 2011

 

 

E' nato il Blog di informazione di Raffaella Di Marzio. Dedicato ai sapienti, che sanno di non sapere e hanno il coraggio di riconoscerlo.

--------------------------------------------------------------------------------

Di Raffaella Di Marzio

Il 20 Aprile 2008 ho deciso di aprire un Blog

 

Solo dopo averlo fatto mi sono chiesta come fossero “nati” i Blog. Su wikipedia il blog è definito un diario in rete, ed è esattamente questo che intendevo fare: dare inizio a un diario-memoria sul mio percorso culturale e formativo e sull’impegno personale che occupa quasi tutto il mio tempo libero.

Era il giorno del mio cinquantesimo compleanno e il mio Portale (SRS, Sette, Religioni e Spiritualità) era ancora oscurato, nonostante il 7 Aprile 2008 fosse già stato inviato l’ordine di dissequestro.

Se doveva essere un diario era giusto che cominciasse esattamente 50 anni dopo la mia nascita.

I primi post che ho pubblicato erano finalizzati a dare informazioni (ufficiali e non) su di me e sui miei interessi e a linkare alcuni miei studi e ricerche che avevo trovato in rete riportati in altri siti. Mi sembrava un modo per limitare temporaneamente i danni causati dall’oscuramento del mio portale.

Nei giorni precedenti, infatti, avevo ricevuto molte attestazioni di solidarietà e anche richieste di notizie per sapere quando il Portale sarebbe stato di nuovo visibile.

Ho potuto constatare una realtà che spesso mi sfugge, e cioè che l’archivio di documenti, news, studi, ricerche, link ecc. presente in SRS è diventato per molti un bacino di informazioni su cui contare.

In quei giorni venni casualmente a sapere che qualcuno aveva provveduto a diffondere informazioni su wikipedia e mi resi conto ancora una volta di come l’oscuramento forzato di una risorsa che si trova in rete sia un’arma inefficace a qualsiasi scopo si decida di utilizzarla.

Il risultato che si ottiene non è mai quello sperato. Per un Sito, un Forum, un Blog, che viene oscurato ne nascono altri che ne prendono il posto. Se si vuole evitare di parlare di qualcuno o di qualcosa l’unica cosa da non fare è impedire la discussione in rete.

L’effetto è sempre l’opposto. Basta fare una ricerca su Google e si trova tutto quello che si sperava fosse stato “oscurato”. Cambiano gli autori, cambiano i server, cambiano le modalità, ma l’informazione rimane.

Tornando al mio Blog (RDM ilblog), dopo aver pubblicato i primi post informativi su di me e le mie attività, ho cominciato a scrivere quelli che ho chiamato “Tasselli di Esperienza”. Si tratta di tasselli che man mano vado a recuperare nella mia memoria per dare forma a un mosaico che è in continuo divenire.

I tasselli sono un modo per condividere le esperienze che ho accumulato negli ultimi 15 anni, dedicati a fornire assistenza e aiuto a tutte quelle persone che si sono rivolte a me per chiedere informazioni e consigli perchè preoccupate per parenti, amici, conoscenti, ecc., divenuti adepti di una setta.

Ho pubblicato fino a ora l’ introduzione, il primo, il secondo e il terzo tassello e ho deciso di continuare su questa strada anche perché in molti mi hanno incoraggiato e hanno apprezzato la mia iniziativa.

Un diario-memoria è sempre molto personale, non è sicuramente un manuale di scienze umane, ma è forse molto più “umano” e più accessibile anche per chi non è o non si ritiene “esperto”.

Io penso che chi ha conoscenze ed esperienze che altri non hanno abbia il dovere di:

- continuare nello studio e nella ricerca

- mettere entrambi a disposizione di tutti

Probabilmente è un’utopia quella che ho in mente, ma vorrei poter dare un contributo anche minimo alla diffusione di buona informazione su argomenti così scottanti e oggetto di controversie.

In modo particolare questo è indispensabile in Internet dove l’informazione selvaggia, allarmistica e disonesta troppo spesso crea opinione e suscita emulazione.

Se siete interessati vi aspetto su RDM ilblog, dove chiunque può anche inviare commenti, osservazioni, riflessioni sui temi trattati.