Contenuto principale

 

SIPR: Giornata di Studio

 

COPING e RELIGIONE


Sabato 21 novembre 2015 ore 8.30, Aula U9/5 (edificio U9)


Università di Milano-Bicocca, Viale dell'Innovazione, 10

 

organizzata dalla

 

Società Italiana di Psicologia della Religione
con il patrocinio del Rettore e del Dipartimento di Psicologia, dell'Università di Milano-Bicocca

 

Al termine Assemblea dei soci

 

LOCANDINA 

 


 

Relazione di Raffaella di Marzio

 

 FullSizeRender

Esperienze familiari precoci e coping nell’affiliazione ai NMR

 

In questo contributo si presentano i risultati di una ricerca di Namini e Murken (2008), in cui gli autori hanno esplorato la relazione tra la composizione della famiglia d’origine di una persona e la scelta del tipo di Nuovo Movimento Religioso a cui decide di affiliarsi.

Sembra che la scelta possa essere effettuata, almeno in parte, sulla base delle specifiche caratteristiche del gruppo e, quindi, da ciò che quest’ultimo offre al convertito. Inoltre, gli aspetti di coping collegati alla perdita del padre e al numero di fratelli possono essere più importanti di altri, nel momento in cui l’individuo sceglie a quale movimento aderire.

In generale, i risultati della ricerca evidenziano che lo studio di come una determinata religione si adatti a una particolare persona sia un utile approccio allo studio del processo di affiliazione nel settore specifico dei NMR.

Tuttavia, è necessario effettuare altre ricerche per precisare e rafforzare le basi teoretiche ed empiriche di questo approccio. Allo stesso modo, sono necessarie ulteriori ricerche che aiutino a comprendere qual è esattamente il ruolo delle esperienze familiari precoci nella scelta di un NMR.