Contenuto principale

Opus Dei - Un'indagine di Vittorio Messori 

Mondadori - Collana: Oscar - Bestseller n. 1292 

Pagine 287 - Formato 12,7x19,7 

Anno 2002 


Un'eccezionale 'indagine sul campo' condotta da un famoso giornalista e scrittore cattolico sull'"Opus Dei" e i suoi segreti, sulla 'leggenda' internazionale cresciuta intorno all'Istituzione fondata nel 1928 da Josemaría Escrivá. 

80.000 uomini e donne, 'numerari', 'soprannumerari', 'aggregati' e 'cooperatori' che, dopo Dio e il Papa, riconoscono come massima autorità la "Prelatura della Santa Croce e Opus Dei", chiamata in Spagna la "Obra". 

Come si entra nell'Opera? Perché tanta discrezione al limite della segretezza? Qual è la vita quotidiana dei membri, e quali impegni assumono con il contratto che li lega alla Prelatura? All'indomani della canonizzazione del fondatore dell'"Opus Dei", un libro che illustra in modo partecipe ed esauriente la nascita e lo sviluppo di un'istituzione ecclesiastica di capitale importanza per la storia del cattolicesimo.